COPPA SARDEGNA 2020, gara nazionale a Capoterra
780_301_COPPASARDEGNA_2020_dic
2 novembre 2020 - 18:43, by , in Eventi, Regionali Agonismo, Slider_principale, Comments off

APERTE LE ISCRIZIONI ONLINE al link:
https://www.dancesportservice.eu/sardegna/coppasardegna/entryform.asp 


VEDI PROGRAMMA di massima:
http://www.dancesportservice.it/coppa_sardegna2020.pdf 


La manifestazione, rinviata nella scorsa primavera a causa del lockdown, è programmata nel palasport di Capoterra durante il weekend del 19 e 20 dicembre, quale competizione open nazionale autorizzata ufficialmente dalla Federazione Italiana Danza Sportiva per tutte le classi C, B e A, come da inserimento nel calendario Fids nazionale.

Tassa di partecipazione unica: 5 euro per disciplina.

ACCOMPAGNATORI. La competizione è a porte chiuse e riservata agli atleti partecipanti, agli ufficiali di gara, agli addetti all’organizzazione e agli accompagnatori ufficiali delle società sportive iscritte alle gare.
Nell’impianto sportivo non potranno essere contemporaneamente presenti più di 180 accompagnatori: in base ai protocolli ogni società ha diritto ad un socio accompagnatore per ogni unità competitiva iscritta (esempio: un solo+un gruppo+un duo = 3 accompagnatori). Per prenotare i pass di ingresso per gli accompagnatori – gratuiti e limitati alle fasi di gara di effettiva partecipazione – nel modulo iscrizioni online è presente un tasto per gli accompagnatori.
Si precisa che anche i tecnici rientrano in questo calcolo e devono compilare il modulo. Nei limiti delle quote spettanti a ciascuna asa, oltre ad insegnanti, allenatori e dirigenti, anche i genitori possono svolgere il ruolo di accompagnatori ufficiali ma solo a condizione che siano tesserati alla Federdanza tramite la stessa associazione per cui sono incaricati (valida qualunque tipologia di tessera Fids). Finita la gara e il blocco di competizioni per cui si è stati accreditati gli accompagnatori dovranno lasciare il palazzetto. In modo da permettere l’ingresso di eventuali accompagnatori registrati per la fase successiva.


DISCIPLINE IN PROGRAMMA. In base alle attuali disposizioni governative, prontamente recepite dalla Federazione e per ora valide fino al 24 novembre, le gare riguardano i settori agonistici delle discipline artistiche – in particolare per solisti, duo e gruppi di danze coreografiche e accademiche – secondo i protocolli anticontagio Covid-19 e con le nuove limitazioni per il divieto di contatto tra i partner. Allo stesso modo, se dovessero essere prorogate le direttive da parte delle autorità, l’evento si potrà svolgere a porte chiuse, senza la presenza di pubblico; diversamente gli orari delle competizioni potranno essere scaglionati in modo da poter assicurare il ricambio degli atleti e della relativa quota di accompagnatori ammessi nell’impianto sportivo.

In proposito il presidente del Comitato regionale, Daniele Pittau, si è attivato per il coordinamento con l’Ufficio Gare FIDS di Roma in modo da poter organizzare la competizione nel rispetto di tutte le norme vigenti e in piena sicurezza per ognuno dei partecipanti. Per questo motivo saranno direttamente sensibilizzati e coinvolti anche tutti i dirigenti responsabili delle associazioni affiliate, insieme ai rispettivi tecnici e atleti, perché la riuscita e il successo della manifestazione in questo particolare e difficile periodo saranno certamente assicurati grazie all’impegno comune di tutti.


 

About author:

Comments are closed here.

Comitato regionale sardegna