Category: Sportascuola
studenteschi_2019_bann
studenteschi_2019
COMUNICAZIONE DELLA DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE. A riguardo dell’iscrizione alla fase regionale dei campionati studenteschi, l’Ufficio Educazione fisica della Direzione scolastica regionale della Sardegna ha diramato una circolare all’attenzione dei dirigenti scolastici e dei docenti di educazione fisica e sportiva delle istituzioni scolastiche iscritte ai Campionati Studenteschi di Danza Sportiva. Nella comunicazione si conferma che i Campionati Regionali Studenteschi 2019 di Danza Sportiva si disputeranno lunedì 11 marzo nella palestra del Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Cagliari (nella sede di Cagliari/Pirri, in via Cesare Pintus) e sarà riservata agli istituti scolastici regolarmente iscritti alla disciplina tramite il portale www.sportescuola.gov.it.

LE GARE AL CONVITTO NAZIONALE. Il ritrovo delle rappresentative per gli accrediti, la consegna delle musiche e il ritiro dei numeri di gara è previsto alle ore 9:00. L’inizio delle prove è fissato alle ore 9:45. Le premiazioni si svolgeranno al termine delle competizioni.
ADESIONE AI CAMPIONATI. Tutte le scuole interessate devono inviare il Modello B all’Ufficio Educazione Fisica della DSR entro il 27 febbraio 2019, mentre l’effettiva adesione ai Campionati Studenteschi Regionali va perfezionata entro il 4 marzo compilando il file Excel modulo_studenteschi.xls reperibile al link www.dancesportservice.it/modulo_studenteschi19.xls. Il file va opportunamente compilato, salvato e restituito tramite email allo stesso Ufficio della DSR e anche agli indirizzi di posta elettronica della FIDS regionale sardegna@fids.it e della segreteria di gara segreteriagare@dancesportservice.it. Per ulteriori informazioni contattare Daniele Pittau, presidente regionale della Federazione Italiana Danza Sportiva (tel. 329.8382659, sardegna@fids.it), oppure il segretario di gara Gavino Bellu (328.6170833, segreteriagare@dancesportservice.it). REGOLE DEI CAMPIONATI STUDENTESCHI. Il regolamento 2019, per la danza sportiva vedi collegamenti a fondo pagina, è stato pubblicato sul sito internet del MIUR. Le competizioni si svolgeranno in 7 città diverse - Gubbio, Catania, Bari, Terni, Giulianova, Maracalagonis e Treviso - ognuna delle quali ospiterà una disciplina sportiva specifica e vedrà la partecipazione di oltre 5 mila istituti scolastici e più di 1,4 milioni di studenti iscritti. La Danza Sportiva agli Studenteschi, il regolamento sul sito del MIURFASE REGIONALE A CAGLIARI, FINALI NAZIONALI A CATANIA. La Danza Sportiva è inserita la prima volta fra le discipline dei Campionati Studenteschi Nazionali a conferma di quanto il movimento sia ormai una forte realtà  partecipata su tutto il territorio italiano e di come fra i giovani (Rapporto Istat 2017 "Pratica sportiva in Italia") venga considerata e indicata quale attività da prediligere rispetto agli sport tradizionali. Dopo le fasi regionali - in Sardegna a Cagliari l'11 marzo - la danza sportiva sarà la protagonista assoluta delle finali nazionali che si svolgeranno a Catania dal 10 al 13 aprile. Il programma di gara prevede che a scendere in pista saranno gli atleti delle discipline Coreografiche di Gruppo, Danza a squadra, Coppie in formazione di squadra suddivise in Piccoli gruppi, Grandi gruppi e Squadre con alunni/e con disabilità.  
studenteschi_2019_bann
3 febbraio 2019 - 1:00, by , in Homepage, Sportascuola, Comments off
studenteschi_2019_data Le competizioni regionali di danza riservate agli istituti scolastici di tutta la Sardegna che hanno aderito si svolgeranno a Cagliari il giorno lunedì 11 marzo 2019 (sede di prossima comunicazione). Vedi comunicazioni sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna (sez. Educazione Fisica).  Per i campionati nazionali studenteschi, in aprile a Catania, vedere invece il sito nazionale www.sportescuola.gov.it. (iscrizioni da inviare a cura degli Istituti Scolastici al Segretario di Gara FIDS, sig. Gavino Bellu, via email all’indirizzo di posta elettronica segreteriagare@dancesportservice.it) studenteschi_nazionali CAMPIONATI REGIONALI STUDENTESCHI DI DANZA SPORTIVA 2018 organizzazione tecnico-sportiva: Comitato Reg.le FIDS Sardegna IMPIANTI ED ATTREZZATURA Le gare si svolgeranno su campo in linoleum o altra pavimentazione adatta alla danza e allo sport in genere. Soluzioni di ripiego possono essere adottate, tenuto conto dello spirito di adattamento e di promozione insito nelle finalità dei Campionati Studenteschi.  REGOLE DI BASE DANZE A SQUADRE Le competizioni di Danze a Squadre consistono in dimostrazioni coreografiche, anche di fantasia e su brano musicale a libera scelta, eseguite con qualsiasi tecnica, stile e modalità di danza. Sono quindi ammesse coreografie basate su balli tradizionali, di coppia, artistici o comunque di qualunque tipologia di danza. In ogni caso nelle esibizioni devono prevalere le parti collettive per assicurare la coralità della performance. Nel gruppo possono partecipare studenti con disabilità di diverse tipologia:
  • disabilità motoria (in carrozzina e non)
  • minorati vista e udito
  • disabilità intellettiva-relazionale 
CONSEGNA DELLE MUSICHE DI GARA NB: ogni gruppo che danzerà su musica propria, deve consegnare due CD (non riscrivibili), con la medesima traccia e recanti sul dorso una targhetta con le generalità del gruppo e dell’Istituto Scolastico di appartenenza. L’accompagnatore ufficiale dovrà essere in grado di presentare, qualora richiesto dalla SIAE, il CD originale dal quale è stata estrapolata la traccia musicale. METRO DI GIUDIZIO, PUNTEGGI E CLASSIFICHE Per tutte le tipologie di gara saranno adottati i sistemi di votazione ufficiali già riconosciuti e adottati dalla FIDS. CLASSIFICA PER RAPPRESENTATIVE DI ISTITUTO Tenendo conto delle posizioni acquisite nelle discipline, verrà stabilita una classifica per Rappresentative di Istituto. In caso di parità tra due o più rappresentative, prevarrà quella che ha ottenuto il miglior piazzamento. MODALITÀ DI ISCRIZIONE Appena disponibile, ciascun Istituto Scolastico potrà scaricare il modulo di iscrizione sui siti web www.fids-sardegna.it e www.danzesportsardegna.info oppure richiederlo via email a segreteriagare@dancesportservice.it. OMOLOGAZIONE DEI RISULTATI – RECLAMI Una volta terminata la competizione e le premiazioni delle singole categorie, potrà essere proclamata la Rappresentanza d’Istituto vincitrice dei Giochi. Eventuali richieste immediate di chiarimento al Direttore di Gara, potranno riferirsi esclusivamente alla classifica finale (solo per errori di trascrizione o calcolo) oppure alla collocazione degli atleti nella categoria, e potranno essere poste in forma scritta solo dai docenti nominati per preparare gli alunni di ciascun Istituto, e accreditati attraverso il modulo di adesione ai Campionati Studenteschi. Non è consentito alcun reclamo avverso i punteggi attribuiti dalla giuria, avverso decisioni di natura tecnico-disciplinare adottati dal Direttore di Gara anche per quanto si riferisce alla praticabilità ed alla regolarità della pista di gara o alla composizione del Collegio Giudicante. ADESIONE L’iscrizione è gratuita, tramite apposito modulo, necessaria l’autorizzazione da parte dell’Istituto scolastico di appartenenza. INGRESSO L’accesso per il pubblico e gli accompagnatori è libero e gratuito. ABBIGLIAMENTO Squadre, duo e coppie possono indossare abbigliamento semplice e comodo, non necessariamente coordinato (esempio: t-shirt stesso colore) e scarpe da educazione fisica. ATTENZIONE: non ammessi costumi e calzature da competizione agonistica. GIURIA Staff tecnico di verbalizzazione e giudici: tecnici federali nominati dal Comitato Regionale FIDS Sardegna. PREMI Per tutti i partecipanti attestato di partecipazione + diploma di merito ai finalisti + medaglia ai primi tre classificati. Previsto attestato anche per l’Istituto scolastico e i docenti accompagnatori.   Per quanto non previsto nel presente regolamento si fa riferimento alle norme federali vigenti
reg_stud_2018
12 maggio CAMPIONATI REGIONALI STUDENTESCHI RISULTATI 13 maggio CAMPIONATI REGIONALI SOLO LATIN CAMPIONATI INTERPROVINCIALI COPPIE LATINE/STANDARD E DUO LATIN (synchro di specialità) h. 08:30  inizio accrediti, ritiro pass e numeri di gara, consegna musiche h. 08:35  apertura ingresso atleti h: 09:15  presentazione staff h. 09:30  inizio competizioni duo latin a seguire: competizioni solo e coppie (PROGRAMMA e TIME-TABLE ) CLASSIFICHE E VOTAZIONI   Le competizioni regionali di danza riservate agli istituti scolastici di tutta la Sardegna si svolgeranno nel Palasport comunale di Cagliari il giorno SABATO 12 MAGGIO, anziché il 30 aprile. La modifica (vedi lettera della presidenza regionale) è stata decisa in considerazione del ponte festivo che molte scuole osserveranno a fine aprile. Per i campionati regionali studenteschi di danza sportiva, ora in calendario il 12 maggio, sempre nel Palasport Comunale "Fratelli Pirastu" di via Rockefeller a Cagliari, vedi comunicazione ufficiale sul sito dell'Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna (sez. Educazione Fisica).  Per i campionati nazionali studenteschi vedere invece il sito nazionale www.sportescuola.gov.it. Qui di seguito il modulo di iscrizione, le regole di base, le discipline e categorie di gara: CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DI ISCRIZIONE AI CAMPIONATI REGIONALI STUDENTESCHI DI DANZA SPORTIVA 2018 (da inviare a cura degli Istituti Scolastici, per eventuali informazioni sulle modalità di compilazione rivolgersi al Segretario di Gara, sig. Gavino Bellu, via email all'indirizzo di posta elettronica segreteriagare@dancesportservice.it) studenteschi_nazionali CAMPIONATI REGIONALI STUDENTESCHI DI DANZA SPORTIVA 2018 organizzazione: Comitato Reg.le FIDS Sardegna / CONI Sardegna SCUOLE PARTECIPANTI – Istituti di Scuola Primaria (biennio e triennio) – Istituzioni Scolastiche Secondarie di 1° Grado (triennio) – Istituzioni Scolastiche Secondarie di 2° Grado (biennio e triennio)     PROGRAMMA TECNICO (specialità di gara)
  • 1) Coreografie di Gruppo / Danze a squadre
  • 2) Hip Hop / Break Dance individuale
  • 3) Specialità di Coppia (a scelta)
SPECIALITÀ DI SQUADRA (coreografie di gruppo) minimo 3 partecipanti), qualsiasi stile, con musica a libera scelta 1) SYNCHRO DANCE coreografia sincronizzata 2) SHOW DANCE coreografia e tecnica libera (es.; modern, latin, hip hop, ecc…) SPECIALITÀ di STREET DANCE gare individuali maschili e/o femminili, contest a stile libero, musica a cura dell’organizzazione 3) HIP HOP 4) BREAK DANCE SPECIALITÀ DI COPPIA con musica dell’organizzazione per coppie e duo latin, musica a libera scelta per duo modern 5) COPPIA (M/F oppure F/F = maschio/femmina, oppure femmina/femmina) danza da specificare, a scelta dell’Istituto partecipante (es.; chachacha, salsa, valzer, ecc…) 6) DUO LATIN (F/F, M/M, M/F) duo sincronizzato di danze latino‐americane (gare di singolo ballo per: samba, chachacha, jive) 7) DUO MODERN (F/F, M/M, M/F) duo coreografico di danza moderna (gara di ballo singolo a libera composizione coreografica) CATEGORIE DI GARA La competizione verrà suddivisa in differenti categorie, in base alla classe frequentata (per i team misti, formati da alunni di differenti classi, l’inquadramento sarà in considerazione della classe superiore):
  • (1) Giovanissimi/e 1 biennio scuola primaria (cat. non competitiva) - classi 1 a, 2 a
  • (2) Giovanissimi/e 2 triennio scuola primaria - classi 3 a, 4 a, 5a
  • (3) Cadetti/e triennio scuola secondaria di primo grado - classi 1 a, 2 a, 3a
  • (4) Ragazzi/e biennio scuola secondaria di secondo grado - classi 1 a, 2 a
  • (5) Allievi/e triennio scuola secondaria di secondo grado - classi 3 a, 4 a, 5a
TEMPI DI GARA Ogni performance presentata, dovrà rispettare i seguenti tempi di gara minimi e massimi:
  • balli individuali per selezioni (musica prestabilita) 1,00’’ / 1,30’’ minuti
  • balli individuali su musica propria                                 1,30’’ / 2,00’’ minuti
  • danze di squadra 1,45’’ / 3,00’’ minuti
IMPIANTI ED ATTREZZATURA Le gare dovranno svolgersi su pista in parquet, linoleum o altra pavimentazione adatta alla danza. Soluzioni di ripiego possono essere adottate, tenuto conto dello spirito di adattamento e di promozione insito nelle finalità dei Campionati Studenteschi.  REGOLE DI BASE DANZE A SQUADRE Le competizioni di Danze a Squadre consistono in dimostrazioni coreografiche, anche di fantasia e su brano musicale a libera scelta, eseguite con qualsiasi tecnica, stile e modalità di danza. Sono quindi ammesse coreografie basate su balli tradizionali, di coppia, artistici o comunque di qualunque tipologia di danza. In ogni caso nelle esibizioni devono prevalere le parti collettive per assicurare la coralità della performance. Le squadre (team) possono essere suddivise in:
  • piccolo gruppo composto da 3 a 7 alunni/e
  • grande gruppo composto invece da un minimo di 8 alunni/e
  • gruppo composto da un minimo di 3 alunni/e (tipologia unificata)
Nel gruppo possono partecipare studenti con disabilità di diverse tipologia:
  • disabilità motoria (in carrozzina e non)
  • minorati vista e udito
  • disabilità intellettiva-relazionale 
REGOLE DI BASE DANZE INDIVIDUALI Le competizioni individuali, previste nei programmi federali del Progetto Sport a Scuola e dei Campionati Studenteschi di Danza Sportiva, nell'anno 2018, in concomitanza con la partecipazione della specialità della Break Dance alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires, consistono in gare/contest di Street Dance su musica dell'organizzazione, unificate a stile libero, oppure distinte per Hip Hip e Break Dance nonché suddivise per alunni e alunne. Per ciascuna categoria devono essere presenti almeno tre concorrenti, in caso contrario si procederà ad unificazione.  REGOLE DI BASE DANZE DI COPPIA A livello territoriale i Campionati Studenteschi, regionali e/o provinciali, possono prevedere qualsiasi disciplina di Danza Sportiva, generalmente in rispetto dei programmi scelti e svolti nei singoli Istituti scolastici. Per i balli di coppia valgono tutte le danze inserite nelle discipline riconosciute dalla FIDS.  CONSEGNA DELLE MUSICHE DI GARA NB: ogni gruppo che danzerà su musica propria, deve consegnare due C.D. (non riscrivibili), con la medesima traccia e recanti sul dorso una targhetta con le generalità del gruppo e dell’Istituto Scolastico di appartenenza. L’accompagnatore ufficiale dovrà essere in grado di presentare, qualora richiesto dalla SIAE, il CD originale dal quale è stata estrapolata la traccia musicale. METRO DI GIUDIZIO, PUNTEGGI E CLASSIFICHE Per tutte le tipologie di gara saranno adottati i sistemi di votazione ufficiali già riconosciuti e adottati dalla FIDS. CLASSIFICA PER RAPPRESENTATIVE DI ISTITUTO Tenendo conto delle posizioni acquisite nelle discipline, verrà stabilita una classifica per Rappresentative di Istituto. In caso di parità tra due o più rappresentative, prevarrà quella che ha ottenuto il miglior piazzamento. MODALITÀ DI ISCRIZIONE Ciascun Istituto Scolastico potrà scaricare il modulo di iscrizione sui siti web www.fids-sardegna.it e www.danzesportsardegna.info oppure richiederlo via email a segreteriagare@dancesportservice.it. OMOLOGAZIONE DEI RISULTATI - RECLAMI Una volta terminata la competizione e le premiazioni delle singole categorie, potrà essere proclamata la Rappresentanza d’Istituto vincitrice dei Giochi. Eventuali richieste immediate di chiarimento al Direttore di Gara, potranno riferirsi esclusivamente alla classifica finale (solo per errori di trascrizione o calcolo) oppure alla collocazione degli atleti nella categoria, e potranno essere poste in forma scritta solo dai docenti nominati per preparare gli alunni di ciascun Istituto, e accreditati attraverso il modulo di adesione ai Campionati Studenteschi. Non è consentito alcun reclamo avverso i punteggi attribuiti dalla giuria, avverso decisioni di natura tecnico-disciplinare adottati dal Direttore di Gara anche per quanto si riferisce alla praticabilità ed alla regolarità della pista di gara o alla composizione del Collegio Giudicante. ADESIONE L'iscrizione è gratuita, tramite apposito modulo, necessaria l'autorizzazione da parte dell’Istituto scolastico di appartenenza. INGRESSO L'accesso per il pubblico e gli accompagnatori è libero e gratuito. ABBIGLIAMENTO Squadre, duo e coppie possono indossare abbigliamento semplice e comodo, non necessariamente coordinato (esempio: t-shirt stesso colore) e scarpe da educazione fisica. ATTENZIONE: non ammessi costumi e calzature da competizione agonistica. GIURIA Staff tecnico di verbalizzazione e giudici: tecnici federali nominati dal Comitato Regionale FIDS Sardegna. CATEGORIE UNIFICATE Possibili accorpamenti di età e classe scolastica in base al numero di partecipanti in ciascuna specialità, se non raggiunto il numero minimo di tre iscrizioni. PREMI Per tutti i partecipanti attestato di partecipazione + diploma di merito ai finalisti + medaglia ai primi tre classificati. Previsto attestato anche per l'Istituto scolastico e i docenti accompagnatori.   Per quanto non previsto nel presente regolamento si fa riferimento alle norme federali vigenti    
trofeo_coni_2018
SELEZIONE REGIONALE A CAGLIARI IL 29 APRILE. L’evento, ispirato ai valori del fair play e del rispetto delle regole, ha l’obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell’attività sportiva con un programma tecnico elaborato dalle Federazioni partecipanti, proponendo nuove formule di gioco e la presenza di rappresentative miste, elementi di grande valenza educativa per la crescita delle ragazze e dei ragazzi (le cui spese di viaggio e soggiorno per la finale nazionale vengono interamente sostenute dal CONI). Ogni anno, migliaia di giovani atleti si sfidano nelle diverse competizioni regionali con un unico obiettivo: rappresentare la propria Regione alla Finale Nazionale del Trofeo CONI. Ecco le tappe 2018 per la danza sportiva:
  • FASE REGIONALE entro il 30 giugno 2018 per la Sardegna si svolgerà a Cagliari il 29 aprile, durante i campionati regionali di danze coreografiche, accademiche e caraibiche (partecipazione gratuita, organizzazione a cura della Federdanza Sardegna)
  • FINALE NAZIONALE prevista dal 20 al 23 settembre 2018 la sede prescelta è quella di Rimini, in Emilia-Romagna (partecipazione gratuita, organizzazione a cura del Comitato Olimpico e delle Federazioni Sportive Regionali)
REGOLAMENTO TROFEO CONI. Invariato il regolamento per la DANZA SPORTIVA (squadre partecipanti: Abruzzo, Alto Adige Sudtirol, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria,Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto), che prevede una competizione di Synchro Dance con musica propria per Piccoli Gruppi 10/14 anni da 3 a 6 componenti (nessuna limitazione di tesseramento o classe, dalla D alla AS, unico requisito l’appartenenza ad una associazione iscritta al Registro Nazionale del CONI quale affiliata FIDS). Vedi links seguenti. Info iscrizioni selezione Sardegna: segreteriagare@dancesportservice.it  Sito web nazionale: www.coni.it/it/trofeoconi.html Vedi regolamento di gara: www.coni.it/images/promodoc/10_FIDS_2018_Regolamento_Trofeo_CONI.pdf

(dss)

trofeoconi3villasimius20161
24 settembre 2016 - 15:04, by , in Competizioni, Eventi, News Fids, Regionali Agonismo, Regionali Amatoriali, Sportascuola, Comments off
TROFEO CONI 2016 Tanka Village, Villasimius (Ca) 23 settembre 2016
Cagliari e il Sud Sardegna hanno ospitato le finali nazionali del “TROFEO CONI 2016”. Per la danza sportiva un altro goal del comitato regionale sardo subito dopo i mondiali di Olbia. Si conclude nel migliore dei modi una stagione agonistica ricca di appuntamenti e di grandi risultati RISULTATI. Per il secondo anno consecutivo la gara di danza sportiva è stata vinta dalla Sardegna con il gruppo della società Dance Floor di Sassari, capitanato da Cristian Masia. La vittoria e la medaglia d’oro sono andate alle giovanissime atlete Giulia e Alice Cozzolino, Gaia Loriga, Elisa Riccobono, Giorgia Simula e Donatella Zucca, che hanno preceduto le compagini della Campania (capitano: Agnese Di Biasi) e della Sicilia (Giuseppe Cassibba). In finale hanno ben figurato anche Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Bolzano, ma in generale tutte le rappresentative – le migliori delle rispettive regioni di provenienza e già vincitrici delle selezioni territoriali – hanno espresso un ottimo livello di preparazione. Tutto questo in un clima di grande serenità e spirito di amicizia tra atleti delle diverse regioni e delle diverse discipline, accomunati in un’esperienza davvero bella, dal viaggio, alla permanenza nel villaggio, durante le gare e nei momenti di svago e divertimento comune.Dal 22 al 24 settembre il capoluogo isolano ha fatto da cornice alla manifestazione nazionale rivolta agli atleti under 14, dopo le edizioni 2014 (Caserta, Campania) e 2015 (Lignano Sabbiadoro, Friuli Venezia Giulia). Kinder + Sport è lo sponsor dell’evento che ha coinvolto 33 federazioni sportive nazionali e otto associate con circa 3.500 atleti e tecnici che in maggior parte sono confluite nel bellissimo Tanka Village di Villasimius, quartier generale e sede anche della competizione FIDS riservata a gruppi di ballo sincronizzato.
SARDEGNA
CAMPANIA
SICILIA
EMILIA ROMAGNA
UMBRIA
LAZIO
BOLZANO
BASILICATA
PUGLIA
PIEMONTE 10°
FRIULI VENEZIA GIULIA 11°
LIGURIA 12°
MARCHE 13°
TOSCANA  – 
FOTO 1 (FB Edo Pampuro) – FOTO 2 (FB Ivo Cabiddu) – VOTAZIONI PARTECIPANTI.  Dopo la giornata dedicata agli arrivi e alla cerimonia inaugurale (nell’Arena Grandi Eventi – Sant’Elia di Cagliari, alla presenza delle massime autorità sportive pur con l’assenza del presidente Malagò, numero uno nazionale del Coni, per via di uno sciopero aereo), il 23 settembre erano in gara per le finali nazionali del TROFEO CONI 2016 oltre 3mila giovanissimi atleti dalle varie regioni italiane (14 le squadre attese per la danza sportiva, 81 concorrenti, senza però il team della Toscana che all’ultimo ha dato forfait) e anche in rappresentanza delle Comunità Italiane all’Estero di Canada e Svizzera (vedi elenchi completi alla pagina www.coni.it/it/trofeoconi/partecipanti-2.html e più in basso i nominativi degli atleti della danza sportiva). GLI ALTRI SPORT: Atletica, Badminton, Bocce beach, Calcio, Canoa Kayak, Canottaggio, Ciclismo, Dama, Fioretto, Ginnastica artistica, Giochi e sport tradizionali, Handball, Golf, Hockey, Judo, Karate, Karting, Kickboxing, Lotta,  Motonautica, Nuoto pinnato e sincronizzato, Palla tamburello, Pallapugno, Pattinaggio artistico, Pentathlon, Pugilistica, Rafting, Rugby, Scacchi, Sci nautico, Sciabola, Softball misto, Spada, Sport equestri, Sport orientamento, Taekwondo, Tennis, Tennistavolo, Tiro a segno, Tiro a volo, Tiro con l’arco, Triathlon e Vela.
Tanka Village, Villasimius (Ca) 23 settembre 2016 SQUADRE PARTECIPANTI alla FINALE NAZIONALE di DANZA SPORTIVA BASILICATA (Academy Of Movement Libellula Dance) Fausta Bilancia, Zaira Ferrulli, Isabella Bilancia, Eufemia Galgano, Annalisa Capezzera, Maria Sanseverino CAPITANO: Giusy Molinari BOLZANO (Only Dance Merano) Fabio Ferro, Andrea Mazzotta, Davide Baldi, William Wiemann, Linda Marie Valer, Edison Markja CAPITANO: Paola Ianes CAMPANIA (Dirty Dancing School Agropoli) Alice Basile, Sara Corradino, Alessia Marino, Francesca Zucchini, Siria Cimadomo, Siria Malandrino CAPITANO: Agnese Di Biasi EMILIA ROMAGNA (Cento Per Cento Danza) Asia Romano, Giulia Chiari, Chiara Roma, Elisa Brunelli, Noemi Dall’Olio, Martina Risi CAPITANO: Francesca Muzi FRIULI VENEZIA GIULIA (Olimpia) Sophia Zanel, Marta Mannià, Alessia Spinelli, Nafisè Montina, Alessia Russo, Chiara Elena Siciliano CAPITANO: Nicola Serena LAZIO (Ritmo Ve.Ro.) Alex Calu, Gaia De Angelis, Serena Di Pasquale, Stella Di Pasquale, Chiara Masciarelli, Ilaria Sacco CAPITANO: Veronica Fardelli LIGURIA (Maury Sport) Francesca Aiello, Veronica Ferrari, Beatrice Massari, Francesca Valente, Antonina Vatamanyuk CAPITANO: Roberta Ghio MARCHE (Stella Show Dance) Elisa Beligotti, Giovanni Gambini, Nicolas Masini, Elisa Paganucci, Sebastien Sonet, Erica Sorbini CAPITANO: Giada Chiuselli PIEMONTE (Piemonte Danza e Sport) Arianna Ismene Pautasso, Denysa Luisa Ambroza, Elisa Galliana CAPITANO: Anna Maria Bruno PUGLIA (Happy Dance) Grazia Angelini, Chiara Augusto, Anna Noemi Cipriani, Maria Adele Mennella, Antonio Mastromatteo CAPITANO: Alessio Angelo Prencipe SARDEGNA (Dance Floor) Alice Cozzolino, Giulia Cozzolino, Gaia Loriga, Elisa Riccobono, Giorgia Simula, Donatella Zucca CAPITANO: Cristian Masia SICILIA (Special Stars Dancing) Biagio Licitra, Giuseppe Incardona, Gabriele Accetta, Michele Linguanti CAPITANO: Giuseppe Cassibba UMBRIA (Free Dance) Giada Bugatti, Roberta Cioccoloni, Giulia Maracaglia, Samuele Mordivoglio, Matteo Pacifico, Genny Vertilli CAPITANO: Bruno Cagiola TOSCANA (Lunidanza Due) – SQUADRA RITIRATA Giulia Greco, Francesca Ratti, Elisa Quartieri, Manuel Verni CAPITANO: Gianfranco Porta STAFF MANIFESTAZIONE UFFICIALI DI GARA Giudici nominati dal SAF: Barbara COSTA (Lazio), Edo PAMPURO (Liguria), Imma COTI (Campania), Sabrina PITZIANTI (Piemonte), Emilia MAMELI (Sardegna), Sebastiano PRIVITERA (Sicilia), Marilena MINIERI (Toscana) Direttore: Giuseppe MARINI – Segretario: Gavino BELLU – Presentatore: Sandro MURRU – Musiche: Andrea LECCA       REFERENTI CONI  incaricate volontarie per assistenza sul posto e coordinamento delegazioni danza sportiva a Cagliari e Villasimius: Ivana Murgia (347.0992045) – Emilia Mameli (346.0918270) REFERENTI ORGANIZZATIVI FIDS Edilio Pagano, responsabile nazionale (danze.ido@fids.it) Ivo Cabiddu, presidente regionale (cabiddu@fids.it) – Flavio Lodi, vicepresidente regionale (fl.lodi@tiscali.it) – Daniele Pittau segretario regionale (skinpitty@yahoo.it) PROGRAMMA INDICATIVO 22 settembre 2016, giovedì  MATTINA – arrivo in nave delle squadre (Cagliari/Porto Torres) – trasferimento in pullman al Tanka VIllage – smistamento atleti e tecnici accompagnatori negli alloggi, pranzo POMERIGGIO – trasferimento in pullman a Cagliari – cerimonia di apertura ufficiale – trasferimento in pullman al Tanka Village, cena 23 settembre 2016, venerdì  MATTINA – libera, pranzo POMERIGGIO – inizio eliminatoria ore 16 (da confermare, consultare referenti) – ripescaggio, semifinale, finale, cena – premiazioni 23 settembre 2016, sabato MATTINA – trasferimento in pullman a Cagliari – cerimonia di chiusura del Trofeo Coni – premiazione migliori regioni POMERIGGIO – ripartenza delle delegazioni   RASSEGNA STAMPA   L'UNIONE SARDA L’Unione Sarda di domenica 25 settembre 2016 / Sport (Pagina 53 – Edizione CA) TROFEO CONI Grande successo della mini Olimpiade a Cagliari: ha vinto il Veneto LA SARDEGNA CHIUDE ALL’OTTAVO POSTO  È mancata solo la ciliegina sulla torta: una medaglia d’oro nella giornata conclusiva. Ma il bilancio del Trofeo Coni di Cagliari, la mini-Olimpiade riservata agli atleti under 14 provenienti da tutta Italia, è senza dubbio ampiamente positivo per la Sardegna: l’Isola chiude ottava nel medagliere, portando a casa 125 medaglie. Alla fine, vince il Veneto che conquista 157 medaglie, seconda la Lombardia (con 144 medaglie), quindi il Lazio che, con 141 medaglie, una in più della Sicilia, sale sul terzo gradino del podio. La Sardegna ha conquistato la medaglia d’oro nella prova di Kayak-canoa, nella danza sportiva, negli sport equestri e nella prova legata all’Automobil Club d’Italia. Il successo del Trofeo Coni è anche nei numeri: quasi tremila atleti under 14 hanno partecipato alle gare in 45 discipline sportive. Sono stati 36 invece gli impianti che hanno ospitato le competizioni. «Questa manifestazione ha un grandissimo appeal», ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, «perché permette a circa 4 mila ragazzi di misurarsi in tantissime discipline sportive. Non era scontato che l’evento si svolgesse a Cagliari, questo rappresenta un grande riconoscimento per lo sport isolano ». «Sono soddisfatto», dice il presidente regionale del Coni, Gianfranco Fara. «Al di là di qualche inevitabile problemino che non ci ha consentito di emergere come avremmo voluto, le rappresentative hanno aderito con grande entusiasmo. I Comuni dell’hinterland cagliaritano hanno ospitato questo evento in un modo splendido e crediamo che la manifestazione possa aver dato risultati sperati, non solo per la parte sportiva ma anche per quella relativa al turismo sportivo: il Coni ha gettato un seme che speriamo possa dare frutti importanti». (ma.mad.)
VEDI AGGIORNAMENTO E RISULTATI SU www.danzesportsardegna.info/trofeo-coni-2016   CLASSIFICHE E VOTAZIONI SQUADRE PARTECIPANTI alla FINALE NAZIONALE BASILICATA (Academy Of Movement Libellula Dance) Fausta Bilancia, Zaira Ferrulli, Isabella Bilancia, Eufemia Galgano, Annalisa Capezzera, Maria Sanseverino CAPITANO: Giusy Molinari BOLZANO (Only Dance Merano) Fabio Ferro, Andrea Mazzotta, Davide Baldi, William Wiemann, Linda Marie Valer, Edison Markja CAPITANO: Paola Ianes CAMPANIA (Dirty Dancing School Agropoli) Alice Basile, Sara Corradino, Alessia Marino, Francesca Zucchini, Siria Cimadomo, Siria Malandrino CAPITANO: Agnese Di Biasi EMILIA ROMAGNA (Cento Per Cento Danza) Asia Romano, Giulia Chiari, Chiara Roma, Elisa Brunelli, Noemi Dall'Olio, Martina Risi CAPITANO: Francesca Muzi FRIULI VENEZIA GIULIA (Olimpia) Sophia Zanel, Marta Mannià, Alessia Spinelli, Nafisè Montina, Alessia Russo, Chiara Elena Siciliano CAPITANO: Nicola Serena LAZIO (Ritmo Ve.Ro.) Alex Calu, Gaia De Angelis, Serena Di Pasquale, Stella Di Pasquale, Chiara Masciarelli, Ilaria Sacco CAPITANO: Veronica Fardelli LIGURIA (Maury Sport) Francesca Aiello, Veronica Ferrari, Beatrice Massari, Francesca Valente, Antonina Vatamanyuk CAPITANO: Roberta Ghio MARCHE (Stella Show Dance) Elisa Beligotti, Giovanni Gambini, Nicolas Masini, Elisa Paganucci, Sebastien Sonet, Erica Sorbini CAPITANO: Giada Chiuselli PIEMONTE (Piemonte Danza e Sport) Arianna Ismene Pautasso, Denysa Luisa Ambroza, Elisa Galliana CAPITANO: Anna Maria Bruno PUGLIA (Happy Dance) Grazia Angelini, Chiara Augusto, Anna Noemi Cipriani, Maria Adele Mennella, Antonio Mastromatteo CAPITANO: Alessio Angelo Prencipe SARDEGNA (Dance Floor) Alice Cozzolino, Giulia Cozzolino, Gaia Loriga, Elisa Riccobono, Giorgia Simula, Donatella Zucca CAPITANO: Cristian Masia SICILIA (Special Stars Dancing) Biagio Licitra, Giuseppe Incardona, Gabriele Accetta, Michele Linguanti CAPITANO: Giuseppe Cassibba TOSCANA (Lunidanza Due) Giulia Greco, Francesca Ratti, Elisa Quartieri, Manuel Verni CAPITANO: Gianfranco Porta UMBRIA (Free Dance) Giada Bugatti, Roberta Cioccoloni, Giulia Maracaglia, Samuele Mordivoglio, Matteo Pacifico, Genny Vertilli CAPITANO: Bruno Cagiola STAFF MANIFESTAZIONE UFFICIALI DI GARA Giudici: Barbara COSTA (Lazio), Imma COTI (Campania), Emilia MAMELI (Sardegna), Marilena MINIERI, Edo PAMPURO (Liguria), Sabrina PITZIANTI (Piemonte), Sebastiano PRIVITERA (Sicilia) Direttore: Giuseppe MARINI - Segretario: Gavino BELLU - Presentatore: Sandro MURRU - Musiche: Andrea LECCA REFERENTI CONI per assistenza e coordinamento delegazioni danza sportiva Emilia Mameli, tel. 346.091.8270 - Ivana Murgia, tel. 347.099.2045 REFERENTI ORGANIZZATIVI FIDS Edilio Pagano, responsabile nazionale (danze.ido@fids.it) Ivo Cabiddu, presidente regionale (cabiddu@fids.it) - Flavio Lodi, vicepresidente regionale (fl.lodi@tiscali.it) - Daniele Pittau segretario regionale (skinpitty@yahoo.it) PROGRAMMA INDICATIVO 22 settembre 2016, giovedì  MATTINA - arrivo in nave delle squadre (Cagliari/Porto Torres) - trasferimento in pullman al Tanka VIllage - smistamento atleti e tecnici accompagnatori negli alloggi, pranzo POMERIGGIO - trasferimento in pullman a Cagliari - cerimonia di apertura ufficiale (ore 18,30, Arena Grandi Eventi) - trasferimento in pullman al Tanka Village, cena 23 settembre 2016, venerdì  MATTINA - libera, pranzo POMERIGGIO - inizio qualificazioni ore 16 (check-in squadre e consegna musiche: almeno 45 minuti prima) - ripescaggio, semifinale, finale, cena - premiazioni 24 settembre 2016, sabato  - trasferimento in pullman a Cagliari - ripartenza delle delegazioni
Comitato regionale sardegna