Category: News Dalla Regione
team sardegna trofeo coni 2019
1 ottobre 2019 - 16:31, by , in Comitato Regionale, News Dalla Regione, News Fids, Slider_notizie, Comments off
I risultati delle due gare di danza sportiva ospitate nel Villaggio Serenè di Isola di Capo Rizzuto (Crotone) hanno decretato la vittoria finale della rappresentativa del Lazio. Al secondo posto la compagine siciliana e al terzo il team della Sardegna. (IC) La squadra della nostra isola, composta in base alle selezioni regionali disputate durante i campionati sardi, era formata dal duo di Synchro di danze latino-americane Gabriele Piras & Erika Serra, atleti dell’International Dancing Star’s, e dal duo di Show Freestyle Paola Giordano & Chiara Squadroni, della società sportiva Dance Floor. La rappresentativa era guidata dal presidente regionale della FIDS, Daniele Pittau, e accompagnata dai tecnici Ivana MurgiaValeria Poddighe e Giuseppe Brocchi, oltre ad alcuni genitori dei ragazzi. IMMAGINI: clicca qui per la gallery fotografica su FB Entrambe le coppie sarde hanno superato brillantemente i turni eliminatori e le semifinali, classificandosi quindi per la sospirata finale della propria specialità. Un risultato che conferma non solo il valore dimostrato dai singoli atleti ma, soprattutto, il grande lavoro e la particolare attenzione delle nostre scuole di danza sportiva nella preparazione degli allievi più giovani. La Federdanza Sardegna, infatti, si è sempre distinta in questa speciale manifestazione – riservata esclusivamente alla fascia di età tra 10 e 14 anni – vincendo o conquistando sempre il podio in tutte le diverse edizioni. Come quest’anno, che grazie ad un ottimo secondo posto nel Synchro Latin e una sesta posizione nello Show Freestyle, la Sardegna ha. conquistato la medaglia di bronzo nella classifica generale della danza sportiva per Regioni   Quale capo-delegazione il presidente Daniele Pittau ha espresso la grande soddisfazione da parte di tutto il Consiglio regionale Fids, con i complimenti all’organizzazione del Comitato Fids Calabria, presieduto da Anna Caparrotta, anche dal consigliere federale Ivo Cabiddu – presente quale dirigente nazionale insieme al presidente Michele Barbone.  Da segnalare, in giuria, il maestro isolano Stefano Nonna, che ha rappresentato al meglio la competenza e la professionalità dei nostri tecnici federali. Di seguito i risultati, parziali di specialità e generali per Regione. Classifica Finale Duo Synchro Latin: 1° Carlotta Macale & Sara Stefani (Flanik Dance School, RM) – LAZIO 2° Gabriele Piras & Erika Serra (International Dancing Star’s, OR) – SARDEGNA 3° Lara Calò & Lucia Dimilito (Academy, TA) – PUGLIA 4° Samantha Angrisano & Eleonora Chiari (Cento per cento Danza, BO) – EMILIA ROMAGNA 5° Sophia Orlando & Giada Turdo (Dance Evolution, PA) – SICILIA 6° Ludovica Della Vedova & Anna Maiorano (M.a.d.a. Dance, CE) – CAMPANIA
Classifica Finale Duo Show Freestyle: 1° Diego Amodeo & Miriam Romano (Royal Dance, RC) – CALABRIA 2° Sofia Intravaia & Laura Maria Lo Biondo (World Latin, PA) – SICILIA 3° Daniele Cazzante & Melania Cardinali (Flanik Dance School, RM) – LAZIO 4° Alessia Battaglieri & Carlotta Gentini (Daste Dance, VA) – LOMBARDIA 5° Matteo Pacifico & Giada Bugatti (Free Dance, PG) – UMBRIA 6° Paola Giordano & Chiara Squadroni (Dance Floor, SS) – SARDEGNA
Classifica per Regioni:
CLASSIFICA GENERALE PER REGIONI classifiche specialità / punteggi
SHOW LATIN TOT
 1°  Lazio 3 1 4
 2°  Sicilia 2 5 7
 3°  Sardegna 6 2 8
 4°  Calabria 1 9 10
 5°  Lombardia 4 7 11
 6°  Puglia 8,5 3 11,5
 7°  Campania 8,5 6 14,5
 8°  Emilia Romagna 11 4 15
 9°  Umbria 5 10,5 15,5
10°  Basilicata 10 8 18
11°  Piemonte 7 13,5 20,5
12°  Liguria 13 10,5 23,5
13°  Molise 12 13,5 25,5
14°  Abruzzo 14 12 26
Vedi articolo sul sito federale   LA DANZA SPORTIVA AL TROFEO CONI Nuovo regolamento 2019 (IC) Imponente la macchina organizzativa dell’edizione 2019 del Trofeo Coni, le cui finali nazionali si sono disputate in Calabria, tra Crotone e Isola di Capo Rizzuto, dal 26 al 29 settembre. Come in ogni edizione a partecipare sono le rappresentative formate dagli atleti selezionati nelle fasi territoriali. REQUISITI E CATEGORIA. La manifestazione, per cui è richiesta la partecipazione di almeno 10 regioni, è riservata a tesserati federali di associazioni sportive affiliate in regola con l’iscrizione al Registro Coni (possono accedere alle selezioni locali anche le Asd degli Eps convenzionati con la Fids). Per quanto riguarda la categoria è rimasta invariata la speciale fascia unica, dai 10 ai 14 anni di età, per giovanissimi competitori nati tra il 2005 e il 2009. SQUADRE E SPECIALITÀ. Ogni rappresentativa deve essere composta da 4 atleti (2+2), per gareggiare nelle due discipline in programma per la danza sportiva: 1) Duo Synchro Latin, 2) Duo Show Freestyle. La classifica della finale nazionale verrà stilata abbinando i punteggi delle due unità competitive, che potranno anche appartenere a differenti società (le qualificazioni regionali saranno separate per ciascuna disciplina). SYNCHRO LATIN. Il Duo gareggia nella combinata tre danze Cha Cha Cha + Samba + Rumba. Nel Cha Cha Cha la competizione si svolgerà in batterie da 3/4 Duo per volta; per il Samba i Duo balleranno uno alla volta ballo; per la prova di Rumba la competizione è prevista in batteria con massimo 12 Duo sino al turno di semifinale mentre in finale balleranno al massimo 7 duo. Per tutti i balli la durata sarà di 1:30 minuti. SHOW FREESTYLE. Sono ammessi tutti gli stili di show, per una libera coreografia con tecnica a scelta e durata da un minimo di 1:15 ad un massimo di 1:45 minuti. I Duo partecipanti balleranno uno alla volta sulla propria musica. INFO:  www.coni.it/it/trofeoconi.html
dance_teacher 1
4 settembre 2019 - 19:31, by , in News Dalla Regione, Progetti Regionali, Comments off
In Sardegna esami per maestri il 27  ottobre a Cagliari, in tempo per i congressi FIDS di avanzamento nazionale a novembre. I giudici di gara con licenza internazionale Wdsf chiamati invece a Roma il 16 e 17 settembre per la verifica sulla effettiva conoscenza dei nuovi testi tecnici di Danze Standard e Latine della World Dance Sport Federation, recentemente adottati anche dalla Federazione Italiana Danza Sportiva. Opportunità formative anche nel settore della ParaDance ESAMI IN SARDEGNA A OTTOBRE per nuovi diplomi di ogni grado e specialità Gli interessati a conseguire in Sardegna il diploma di maestro in qualsiasi disciplina di ballo, al fine specifico di ottenere il riconoscimento e la qualifica ufficiale di Tecnico federale di danza sportiva (e quindi le richieste abilitazioni per poter condurre corsi in qualunque associazione sportiva di ballo e danza), per informazioni sulla sessione straordinaria ad hoc per la FIDS regionale - prevista a Cagliari - devono contattare con urgenza il Coordinatore Tecnico FIDS Sardegna Roberto Paulesu (telefonicamente o tramite whatsapp al 347.9382250, via email a robertopaulesu@tiscali.it). Gli esami per nuovi trainer e maestri, previsti per fine mese a Cagliari per qualsiasi disciplina e grado, sono calendarizzati tramite la direzione nazionale Midas e in previsione delle successive attività in regione da parte della Scuola Federale di Danza Sportiva. A breve ulteriori dettagli online sui siti web e social della danza isolana. GIUDICI WDSF prova di allineamento ai nuovi testi internazionali La FIDS ha deliberato una sessione di recupero per sostenere la verifica per l'allineamento ai nuovi testi da parte dei giudici Wdsf. Alla prova - che si svolgerà all’hotel Villa Maria Regina di Roma (via della Camilluccia 687), il 16 e 17 settembre 2019 e potrà essere prolungata nei giorni a seguire - possono partecipare tutti i giudici di gara con licenza Wdsf che non abbiano già superato la prova a marzo 2019. Sono esonerati esclusivamente i giudici di gara federali di livello “I”. Vedi informazioni online su www.federdanza.it. WORLD PARA DANCE SPORT corsi internazionali per tecnici, allenatori ed educatori L'organizzazione internazionale World ParaDance Sport si mette a disposizione di tutti coloro che vorranno partecipare ai corsi di formazione e apprendimento per le diverse aree tematiche e sportive del settore paralimpico. Chiunque fosse interessato a conoscere nel dettaglio l’offerta formativa, inoltrare la propria candidatura, essere informato costantemente sui percorsi e sulle novità presenti, potrà farlo direttamente collegandosi al sito www.paralympic.org/dance-sport/education. Nel sito è possibile consultare i programmi e le date congressuali, per informazioni inviare email a education@paralympic.org.   INFO - Roberto Paulesu: tel/whatsapp 347.9382250, email robertopaulesu@tiscali.it - Federdanza Sardegna: email sardegna@fids.it
karalis2019
20 maggio 2019 - 2:28, by , in Competizioni, News Dalla Regione, Comments off

Debutta in Sardegna lo Show Freestyle di Standard e Latine

CONSULTA TUTTI I RISULTATI CON LE CLASSIFICHE E LE VOTAZIONI: www.dancesportservice.it/2019/kdf/index.htm
 
Con la collaborazione della società sportiva Centro Studio Danze Villamar, in abbinamento al Karalis Dance Festival, il Comitato Regionale FIDS Sardegna organizza l’ultima tappa della Coppa Regione 2018/2019 prima dei Campionati Regionali dell’1/2 giugno a Cagliari (Danze Artistiche) e 15/16 giugno a Olbia (Danze di coppia e Duo Latin).
  • Il Trofeo Karalis, in calendario nelle giornate del 18 e 19 maggio all’Horse Country di Arborea (Or), prevede gare per tutte le discipline di coppia e coreografiche. Tutti i dettagli sono riportati nel sito ufficiale della manifestazione, karalisdancefestival.it.
  • Tra le principali novità dell’evento c’è il debutto in Sardegna delle spettacolari specialità di Show Freestyle Standard e Show Freestyle Latin, aperte a singole coppie e a formazioni di coppie delle due discipline Wdsf, suddivise in due categorie a classe unica (U): Juniors fino al 15° anno (Under 15) e Adulti dal 16° anno di età (Over 16). Per le coppie si fa riferimento al più anziano dei partner, in entrambe le specialità le formazioni possono essere composte da atleti appartenenti a diverse società sportive.
  • Per favorire, a livello promozionale, il lancio di questa tipologia agonistica – caratterizzata dalla possibilità di scegliere liberamente coreografia, musica e abbigliamento – l’organizzazione ha predisposto un regolamento semplificato rispetto al Rasf nazionale attualmente in vigore. Ecco in sintesi le linee guida:
  • SHOW FREESTYLE STANDARD 1) performance basata su una coreografia basata sulle danze Standard, presentata da una singola coppia (Show Coppie); 2) performance basata su una coreografia basata sulle danze Standard, presentata da una squadra formata da un minimo di due ad un massimo di otto coppie  (Show Formazioni).
  • SHOW FREESTYLE LATIN 1) performance basata su una coreografia basata sulle danze Latino-Americane, presentata da una singola coppia (Show Coppie); 2) performance basata su una coreografia basata sulle danze Latino-Americane, presentata da una squadra formata da un minimo di due ad un massimo di otto coppie  (Show Formazioni).
  • Le coreografie presentate hanno carattere “Freestyle”, sono cioè libere, ma devono mantenere le caratteristiche dei balli latini e/o standard; requisito fondamentale è di eseguire in prevalenza le tecniche originali, scegliendo da un solo ballo fino a tutti i cinque balli della disciplina: Valzer Lento, Tango, Valzer Viennese, Slow Fox e Quickstep per Show Freestyle Standard, Samba, Cha Cha Cha, Rumba, Paso Doble, Jive e altri ritmi latinoamericani per Show Freestyle Latin. Sono permessi elementi liberi di altre danze nel limite di un quarto della coreografia.
Vedi programma delle competizione, modalità per le iscrizioni, le tariffe convenzionate per i soggiorni alberghieri e tutti i dettagli regolamentari su karalisdancefestival.it.  
2019 coccarda gp17
9 aprile 2019 - 14:25, by , in Competizioni, Eventi, News Dalla Regione, News Fids, Comments off
sabato 4 e domenica 5 maggio 2019 nel palasport comunale di via Siena a Capoterra sono in programma la prossima Tappa di Coppa Regione Sardegna e il Concorso Open con premi in denaro di Danze Coreografiche, Modern, Jazz, Contemporary, Hip hop, Break dance, Street show...
PROGRAMMA SABATO 4 MAGGIO 2019
  • M A T T I N A   –   1 a   P A R T E
  • 1) Danze Coreografiche Classi C e D
  • 2) Danza Paralimpica (Danzabilità)
  • 2) Danze di coppia Classe D
  • 3) PREMIAZIONI
  • P O M E R I G G I O   –   2 a   P A R T E
  • 1) Dance Open Contest di Hip Hop, Break Dance e Street Show – Hip Hop Solo – Hip Hop Duo – Hip Hop Gruppi – Break Dance (Contest Coreografico + Battle Finale due migliori gruppi) – Street Show (Sezione Libera per Crew Coreografiche di Street Dance Freestyle anche con proprie scenografie)
  • 2) Modern Jazz Solo/Duo
  • 3) Modern Contemporary Solo/Duo
  • 4) Modern Dance Gruppi
  • 5) Concorso di Composizione Coreografica (sezione libera per gruppi danza e formazioni a moduli coreografici a stile libero di Street DanceFreestyle, Classica, Modern, Oriental, Jazz, Latin, Folk, Danze di coppia, ecc…, anche con proprie scenografie)
  • 6) PREMIAZIONI
  PROGRAMMA DOMENICA 5 MAGGIO 2019
  • 1) Danze Coreografiche Classi U, A e B (programma definitivo in base alle effettive adesioni)
  • 2) Danze Accademiche Classi U, A e B (Show Dance, programma definitivo in base alle effettive adesioni)    – PREMIAZIONI al termine di ogni sezione/disciplina
      programma GRAN PREMIO 2019 g     QUOTE DI ISCRIZIONE GRAN PREMIO DELLA DANZA – Danze di coppia = € 10 a coppia per specialità – Duo/Gruppi Synchro/Choreographic a tema = € 8 per ballerino/a, per specialità – Duo/Gruppi Concorso Modern Principianti (C/D) = € 8 per ballerino/a, per specialità – Duo/Gruppi Concorso Modern Intermedio-Avanzato/Composizione Coreografica/Street Dance = € 10 per ballerino/a, per specialità – Solisti con musica a Tema/Hip Hop = € 10 ballerino/a, per specialità – Solisti con musica propria Modern/Street Show/Latin Show/Dance Show = € 15 per ballerino/a, per specialità (versamenti da effettuare entro la scadenza su conto corrente bancario IBAN: IT06 M010 0504 8000 0000 0006 912 oppure su conto corrente postale 21113295, intestati al Comitato FIDS Sardegna, 09037 Via Pio X n° 21, San Gavino Monreale) 635_GP_2019_twins3[1] La XVII edizione del GP e del DOC2019 – in programma a Cagliari il 4 e 5 maggio – aderisce al Progetto per attività sportive di danza paralimpica riservate ad atleti disabili fisici, intellettivi e sensoriali, inserendo nel programma le seguenti categorie: > Danza in carrozzina (WDS, Wheelchair DanceSport) > Danza in carrozzina elettronica (DCE) > Disabilità intellettiva e relazionale (DIR) > Disabilità visiva (DIV) > Disabilità uditiva (DU) > Disabilità fisica e motoria (DFM) Danzabilità sarà in pista nella giornata del 4 maggio. Vedi aggiornamenti con programma definitivo e orari indicativi su www.danzesportsardegna.info  e www.granpremiodelladanza.it DANZABILITÀ Il Progetto, proposto e coordinato dalla maestra Cristina Resta in accordo con i responsabili regionali del Comitato Italiano Paralimpico e della Federdanza, nasce con l’intento di far conoscere la Danza come attività utile al recupero e allo sviluppo di potenzialità motorie ed espressive in persone diversamente abili. Con modalità ludiche, ricreative ed educative, le attività sono inserite in contesti sportivi, aggregativi ed inclusivi – quindi aperti a tutti – durante i corsi di ballo tenuti da tecnici federali e nelle maggiori manifestazioni di danza sportiva in Sardegna, fino alla competizione nazionale del prossimo 14 dicembre a Porto Torres (per informazioni: Danceozieri Academy, restacri@gmail.com, 340.0630420).
31marzo2k19_a
9 marzo 2019 - 1:08, by , in News Dalla Regione, Slider_notizie, Comments off
31marzo2k19_bnelle foto alcuni momenti della giornata del 31 marzo a Carbonia GIORNATE DI STUDIO E PREPARAZIONE ALLE GARE CON IL SETTORE TECNICO REGIONALE DELLA FEDERDANZA 170 ISCRITTI AL PRIMO APPUNTAMENTO DEL 31 MARZO A CARBONIA  PER STANDARD E LATINO-AMERICANE (COPPIE, DUO e SOLO)   Si è svolta con successo di partecipazione la prima giornata federale regionale di studio aperta a tutti gli atleti e insegnanti, con allenamenti collegiali, confronti tecnici e aggiornamenti sui nuovi programmi, seminari formativi pratici, laboratori, preparazione nuovi maestri e tecnici, ecc... Gli appuntamenti sono organizzati dal Coordinamento regionale del Settore Tecnico Federale e della Scuola Regionale di Danza Sportiva grazie alla collaborazione delle società sportive partecipanti e dei rispettivi tecnici. 31marzo2k19_a PER ATLETI E TECNICI. In accordo con la Presidenza regionale e i colleghi incaricati del Settore Tecnico Regionale, il M° Roberto Paulesu ha organizzato l'avvio di un programma di giornate itineranti di studio, allenamenti collegiali con osservatori federali, aggiornamenti e confronti tecnici, seminari formativi pratici, preparazione nuovi maestri e tecnici, ecc...  Il primo appuntamento, domenica 31 marzo a Carbonia, aperto a tutti e rivolto in particolare ad atleti/e di Danze Standard (coppie) e di Danze Latine (coppie, duo e solo). PROGRAMMA. I contenuti del 1° Training Camp Regionale Sardegna (inizio ore 10 circa) sono risultati oltremodo interessanti e hanno permesso a competitori e corsisti di diverse scuole di potersi incontrare per trascorrere insieme una proficua giornata di studio e allenamenti con nuove metodologie e programmi didattici, confronto tecnico, analisi e sviluppo delle performance. Le varie fasi e sessioni hanno previsto: preparazione atletica, lectures, pranzo (compreso nella quota di partecipazione), match analysis (valutazione della performance con parametri di giudizio internazionali), consegna schede di valutazione, allenamenti collettivi guidati, simulazione di gara. QUOTA E SCADENZA. La quota di partecipazione individuale (intera giornata, incluso pasto con primo, acqua e frutta) è di 35 euro. Adesioni aperte fino al 20 marzo. PROGRAMMA REGIONALE. Tramite attività periodiche e continuative di studio, seminari formativi pratici, allenamenti collegiali con osservatori federali ed esperti delle diverse discipline, aggiornamenti professionali, confronti tecnici, preparazione nuovi maestri e tecnici, esami, ecc... gli obiettivi del programma sono mirati allo sviluppo della competitività e al rafforzamento del sistema della danza sportiva regionale in un clima di serena collaborazione e reciproco scambio. Nei diversi incontri le attività saranno orientate a tutte le discipline di danza e saranno aperte a competitori, corsisti e insegnanti di tutte le scuole e associazioni di danza sportiva della Sardegna. INFO. Per informazioni dettagliate e adesioni i responsabili delle società sportive possono contattare direttamente il Coordinatore tecnico regionale Roberto Paulesu (347.9382250, robertopaulesu@tiscali.it). STR_SARDEGNA    
Comitato regionale sardegna