La FIDS Sardegna nella Giunta del Comitato Olimpico Regionale
conisardegna_20212024
13 marzo 2021 - 17:44, by , in Comitato Regionale, Homepage, News Dalla Regione, News Fids, Slider_notizie, Comments off

PITTAU ELETTO CON PERRA. Per la prima volta la danza sportiva entra a far parte del direttivo regionale del Coni. Il presidente Fids Sardegna Daniele Pittau è stato eletto oggi a Cagliari nella squadra di dirigenti federali guidata dal neo presidente del Coni Sardegna, Bruno Perra, per il mandato e quadriennio doppiamente olimpico 2021/2024.

logoconisardegna_perra_20212024

LE VOTAZIONI. Oggi nel THotel del capoluogo sardo è stato necessario un doppio scrutinio a seguito del primo pareggio, 28 a 28, tra i due candidati alla presidenza, Stefano Arrica (Delegato Federgolf) e Bruno Perra (Presidente Federbasket). Per il risultato, al termine del secondo spoglio, è stato determinante lo spostamento di due voti, con l’elezione di Bruno Perra per 30 a 26.

conisardegna_20212024
Il presidente con la nuova Giunta Coni Sardegna. Da sinistra: Gianluca Lilliu (Bocce), Corrado Pani (Asi), Daniele Pittau (Danza), Stefania Soro (Ginnastica ), Bruno Perra (Basket, nuovo presidente regionale Coni), Maria Cristina Atzori (Vela ), Andrea Contini (Calcio), Vincenzo Ammendola (Volley)

FIDS AI VERTICI CONI  E CIP SARDEGNA. Facciamo squadra per la ripresa dello Sport è stato lo slogan vincente del nuovo numero uno del Comitato Olimpico Regionale, Bruno Perra (al centro nella foto qui sopra), che ha apprezzato il sostegno della danza sportiva e ha fortemente voluto la candidatura di Daniele Pittau quale membro di Giunta. Un importante traguardo – ha dichiarato a caldo il presidente della Federdanza isolana – che mi rende particolarmente orgoglioso e che viene raggiunto per la prima volta da un rappresentante della Fids. Questo significa maggiore considerazione per la danza sportiva e per tutti i suoi praticanti. Per Pittau il nuovo incarico si aggiunge all’elezione, la scorsa settimana, anche nel consiglio regionale del Comitato Paralimpico.

IL CONI CASA DI TUTTI NOI. Il programma di Bruno Perra e della nuova compagine di governo prevede un chiaro impegno per il rilancio dello Sport sardo. Tra gli argomenti in agenda al primo posto i problemi causati dalla pandemia, la necessità di coordinamento tra le organizzazioni sportive e di collaborazione con istituzioni, mondo imprenditoriale, sistema scolastico e universitario. In evidenza anche l’importanza della programmazione, dell’impiantistica, della promozione e della divulgazione dello sport come necessità per la salute di tutti i cittadini. Dal Comitato anche la garanzia di dialogo con Sport&Salute, per riprendere la piena collaborazione con la Scuola Regionale dello Sport. Forte dei numeri che rappresenta lo Sport isolano, il Coni regionale si interesserà per stipulare convenzioni particolari in riferimento alle trasferte sportive ufficiali in partenza e in arrivo: in modo da favorire le società sarde e allo stesso tempo la partecipazione di atleti e squadre esterne ad eventi e manifestazioni nazionali e internazionali organizzate in Sardegna.  L’impegno che mi assumo – questa la promessa del presidente Perra all’Assemblea – è di dare trasparenza alla cabina di regia dello sport sardo e di coinvolgere in maniera costruttiva e paritetica le strutture regionali degli organismi che fanno parte dell’organizzazione sportiva CONI e che sovrintendono e organizzano le specifiche attività del Comitato Paralimpico, delle Federazioni sportive nazionali, delle Discipline associate, degli Enti di promozione sportiva e delle Associazioni benemerite.


LINK:

Indirizzi programma di Bruno Perra,
Presidente CONI Sardegna 2021/2024

La danza sportiva nel comitato olimpico regionale. Pittau in giunta con il presidente Perra. RASSEGNA STAMPA

About author:

Comments are closed here.

Comitato regionale sardegna