GARE NAZIONALI e GARE REGIONALI classi C e D
Cattura
2 settembre 2018 - 17:54, by , in Homepage, Modulistica Gare, News Dalla Regione, Regolamento Gare, Comments off

Per la stagione 2018/2019 la Federdanza nazionale ha diramato il 23 agosto scorso la circolare relativa all’inserimento delle competizioni open, organizzate da asa affiliate, nel Calendario FIDS nazionale. Le competizioni open nazionali sono organizzate con finalità strettamente divulgative e nell’ambito di tali gare gli affiliati e i tesserati (atleti competitori, ufficiali di gara, tecnici e dirigenti) sono tenuti al rispetto delle norme regolamentari federali.

L’organizzazione di competizioni open a carattere nazionale riguarderà unicamente le classi A e B (con relative sottoclassi). Per le stesse discipline sono istituite le competizioni open regionali di classe C e D, con calendarizzazione a cura dei competenti Comitati regionali FIDS (la regione si riferisce alla località di svolgimento della competizione).

Nella presentazione è chiarito che ciascuna associazione può decidere di organizzare una competizione open nazionale nazionale o regionale, nelle date previste dal calendario federale, cioè libere da competizioni o altri eventi FIDS (Campionati e/o Coppe Nazionali, Campionati e/o Coppe Interregionali, Campionati e/o Coppe regionali/provinciali) relativi alle stesse discipline e/o al medesimo territorio di riferimento. Per procedere all’inserimento della competizione nel calendario federale l’organo territoriale dovrà, in ogni modo, fornire parere positivo. In caso di parere negativo l’ASD organizzatrice potrà richiedere revisione del parere da parte del Consiglio Federale.

La tassa gara per l’iscrizione nel calendario di una competizione open di classe C e D è definita dal Comitato Regionale – per la Sardegna rimangono in vigore le condizioni già approvate per le stagioni precedenti, con un contributo di 500 euro da versare dall’Asa alla FIDS Regionale contestualmente alla richiesta – mentre per le competizioni di classe B, A, U e PD ammonta a 250 euro al giorno.

I dettagli relativi alle procedure di iscrizione nel Calendario e alla modulistica dedicata, nonché ogni altra informazione, sono riportate nel sito Internet federale, vedi pagina web www.federdanza.it/calendario/modulistica-gare.

BG collegiali_2

In generale per le competizioni open, nazionali e regionali, valgono le seguenti disposizioni: per poter organizzare una competizione open l’associazione deve essere affiliata (tipologia A per le gare di classi C e D mentre tipologia B per le gare di tutte le classi previste dal regolamento); ogni associazione sportiva può organizzare una sola competizione nazionale per stagione sportiva; per le gare open nazionali e regionali occorre inoltrare via email apposita comunicazione all’Ufficio Gare della FIDS entro i 30 giorni precedenti la data di inizio della manifestazione; la denominazione della competizione resta attribuita per un biennio all’associazione/società sportiva che la introduce nel Calendario o che ne rinnova l’iscrizione, salvo che l’ASA decada dall’affiliazione o che la medesima non sia più regolarmente affiliata, ovvero nel caso in cui siano pendenti sulla stessa sanzioni disciplinari; è consentito, durante il medesimo evento, lo svolgimento di una competizione con licenza internazionale; ove non esistano accordi con altre federazioni internazionali per definire la corrispondenza tra le classi, nelle gare open nazionali gli atleti provenienti da altre nazioni devono essere iscritti nella massima classe di specialità o in una specifica competizione a classe unificata (da indicare comunque nel volantino di gara); le manifestazioni si possono svolgere esclusivamente in strutture ritenute idonee ad ospitare suddette tipologie di eventi; per consentire l’inserimento della competizione nel calendario federale, le tasse gara devono essere versate contestualmente alla comunicazione e non verranno restituite dalla FIDS in caso di mancato svolgimento della competizione (ciascun Comitato Regionale stabilisce l’importo annuale della tassa per la competizione regionale di competenza e ne dà comunicazione sul sito web regionale); gli ufficiali di gara (Direttore di gara, Vice Direttore di gara, Segretario di gara, Presentatore, Responsabile delle musiche, Scrutinatore) sono individuati dall’associazione organizzatrice nel rispetto delle disposizioni regolamentari e delle abilitazioni individuali; i giudici di gara per le discipline Danze Standard, Danze Latino Americane e Combinata 6, 8 e 10 danze, sono nominati dal Settore Arbitrale Federale tra i giudici di gara federali iscritti nei relativi albi nel rispetto delle disposizioni logistiche ed organizzative deliberate dal Consiglio Federale. Per le restanti discipline sono individuati dall’associazione organizzatrice, anche tra i tecnici che svolgono straordinariamente le funzioni di giudice di gara, nel rispetto delle disposizioni regolamentari e delle abilitazioni individuali.

 

About author:

Comments are closed here.

Comitato regionale sardegna